..ma a me piace anche il cinema..

martedì 25 ottobre 2016

I miei disegni

la passione per il disegno è nata fin da piccola dentro di me, ho frequentato l'istituto d'arte e mi sono diplomata in ceramica. ho sempre amato l'arte plastica e tutt'ora creo qualsiasi cosa con qualsiasi materiale.

il disegno comunque è rimasto il mio punto fermo.
amo disegnare, anche mentre sono al telefono, anzichè scarabocchiare, spesso mi ritrovo a fare veri e propri disegni con tanto di sfumature.
trovo che il disegno con foglio e matita sia fantastico ma, da quando ho scoperto il disegno digitale, la mia concezione di arte è cambiata radicalmente. rendo sicuramente di più perchè riesco a realizzare ciò che la carta non mi permette.
il mio concetto di bello è diverso da quello di molti artisti: a scuola hanno tentato di convincermi a seguire delle bellezze stereotipate, ma non sono mai stata d'accordo.
trovo che ci sia del bello in qualsiasi cosa nel mondo che ci circonda: basta solo aguzzare la vista per trovarlo.
voi mi direte: "ci sono opere d'arte che sono belle e basta", ma io vi rispondo che è così che vi hanno insegnato, vi siete mai chiesti se per voi sia davvero così?

a me, i lavori di artisti come Leonardo, Giotto, Van Gogh e tanti altri, ad esempio, non piacciono. La Gioconda? mi fa cagare.
Lo so, ora starete pensando che sono una pazza e magari lo sono davvero, ma io la penso così.
Giorgio Vasari si starà rigirando nella tomba.

io credo che certi artisti di strada siano più in gamba del Van Gogh della situazione. lui ha avuto più successo solo perchè era una persona stramba ed un po' pazza che ha vissuto in un contesto particolare e qualcuno ha trovato belle le sue opere e si è accorto di lui.
quando sui libri di storia dell'arte leggevo: "tizio ha dipinto il quadro x mettendo quel dettaglio perchè richiama quell'altra cosa che ha un profondo significato teologico" mi si accapponava la pelle. questo perchè erano persone postere all'artista a supporre determinate cose. io sono una che si diletta nella pittura e, secondo la mia esperienza personale, una determinata cosa la metto in un dipinto perchè magari ci sta bene, senza un motivo particolare. perchè per gli artisti del passato non dovrebbe essere stato così? non dico sempre, ma almeno in alcuni casi.. no?!
nella mia breve vita ho incontrato artisti bravissimi, che hanno dipinto quadri che a volte mi hanno fatta commuovere, che meriterebbero di essere ricordati nei libri di storia dell'arte, ma così non è. la mamma di mia zia faceva dei dipinti fantastici ad esempio, ma se dovessi nominarvela dubito che la conosciate.
poi sono una persona che odia profondamente i musei: li trovo molto noiosi.
so che con questo post mi sarò inemicata molte persone "ha detto che la gioconda fa cagare!!"
ma io sono una persona che le cose le dice così come sono, dovreste averlo capito ormai.
non me ne vogliate.
so di non essere una grande artista, ma quel che faccio mi piace e mi rilassa oltre a darmi soddisfazione. non deve piacere necessariamente a tutti.
la visione soggettiva del mondo è bella proprio per questo, voi non credete?!

Nessun commento:

Posta un commento

e tu, cosa ne pensi???